Press ESC to close

Perché è intelligente mettere la carta di giornale in frigorifero?

Quando si tratta di manutenzione della casa, non sempre sospettiamo che la soluzione ai nostri problemi domestici possa essere a portata di mano. Ecco perché la carta di giornale è sotto i riflettori in questo articolo, in quanto è particolarmente utile per deodorare il frigorifero. Ti mostriamo come usarlo per eliminare i cattivi odori che possono emanare dal tuo dispositivo.

I cattivi odori nel frigorifero fanno parte degli inconvenienti quotidiani. Poiché c’è più di un fattore che può causarli, non è sempre facile sfuggirgli. Inoltre, mentre la  pulizia e lo sbrinamento del dispositivo è spesso la soluzione, non abbiamo il tempo di farlo. Entra in gioco la tecnica del giornale, che potrebbe sorprenderti tanto per la sua semplicità quanto per la sua capacità di deodorare il tuo frigorifero.

Perché mettere la carta di giornale in frigo?

Giornale

Senza dover pulire il frigorifero come se fosse un frigorifero generico, è possibile risolvere il problema degli odori sgradevoli utilizzando la carta di giornale come deodorante per ambienti. Il metodo consiste nell’immergere il giornale per mezzo di un flacone spray riempito d’acqua. Quindi metti la carta su un piatto che andrà in frigo per 10 ore. Alla fine di questo tempo, dovresti notare una netta riduzione dell’odore. 24 ore dopo, i cattivi odori dovrebbero essere scomparsi.

Va notato che è meglio evitare che la carta tocchi le pareti del dispositivo in modo che non si sfreghi su di essa. Inoltre, il metodo del rotolo di carta igienica è simile a quello del giornale.

Altri modi per sbarazzarsi dei cattivi odori del frigorifero

Se è necessaria un’accurata manutenzione dell’apparecchio per garantire che sia costantemente deodorato, sono disponibili diversi prodotti ecologici per eliminare i cattivi odori.

Neutralizza i cattivi odori in frigo con il limone

Tagliate il limone a fettine e poi mettetele in un contenitore da mettere in frigo. I cattivi odori scompariranno grazie alla capacità dell’agrume di assorbire gli odori. Ricordati anche di sostituire le fette una volta alla settimana per garantire l’effetto. In alternativa, anche una ciotola di succo di limone potrebbe fare al caso vostro.

Deodorare il frigorifero con le patate

Fette di patate

Come il limone, le patate agiscono come assorbenti. Per fare questo, tagliate la verdura a fette da mettere in una ciotola e poi mettetela in frigorifero. Per garantire l’effetto desiderato, sostituire le fette di patate una volta ogni 2 o 3 giorni fino a quando l’odore non è completamente scomparso.

Deodorare il frigorifero con i chiodi di garofano

Per sfruttare questo deodorante naturale, è sufficiente combinarlo con un’arancia o un limone per garantire che il suo effetto si svolga nel modo più efficace possibile sulle pareti del frigorifero. Tagliate a metà l’agrume che preferite e adagiatevi sopra una generosa quantità di chiodi di garofano. Metti i tuoi agrumi all’interno dell’apparecchio, metà per vassoio, quindi attendi che si asciughino.

Deodorare il frigorifero con la farina d’avena

Un altro assorbitore di odori che non ha nulla da invidiare alle soluzioni sopra citate è la farina d’avena. Mettili in un contenitore di alluminio, mettili all’interno del dispositivo e lascia che la magia accada.

Deodorare il frigorifero con chicchi di caffè

Cospargere i chicchi di caffè sui ripiani dell’apparecchio può essere sufficiente per scacciare gli odori nel giro di pochi giorni. Lo stesso vale  per i fondi di caffè macinati, che possono essere versati in una tazza o in una ciotola per lasciarli riposare per qualche giorno.

Deodorare il frigorifero con carbone attivo

Stesso principio delle soluzioni di cui sopra, versare il carbone attivo in un contenitore e posizionarlo sul ripiano superiore del frigorifero o un po’ su ciascuno dei ripiani per aumentare l’effetto.

Deodorare il frigorifero con l’estratto di vaniglia

In questo caso, dovrai mettere un batuffolo di cotone impregnato di estratto di vaniglia in un piccolo contenitore da riporre in frigorifero. Lascia agire l’olio essenziale di vaniglia per un giorno in modo che possa rimuovere i cattivi odori mentre trasuda il suo gradevole aroma.

Come prevenire i cattivi odori in frigorifero?

Ci sono una serie di cose che puoi fare per evitare che si verifichino cattivi odori nel tuo frigorifero. Pertanto, è necessario assicurarsi di conservare gli alimenti in contenitori ermetici, in particolare i formaggi, e di pulire lo sporco sulle guarnizioni dell’apparecchio una volta al mese. Questi ultimi sono un terreno fertile per i batteri responsabili dei cattivi odori.

Per la pulizia, non è necessario ricorrere a sostanze chimiche, mentre questa azione può essere assicurata da ingredienti più sicuri come il bicarbonato di sodio e/o l’aceto bianco. Se vuoi usare quest’ultimo, usa dal 40% al 60% di acqua. Per il bicarbonato di sodio, mescolalo equamente con l’acqua.

Ora hai tutte le chiavi in mano per evitare che il tuo frigorifero puzzi. Quindi non avrai paura di aprirlo!

Copy