Press ESC to close

Perché il riscaldamento non si accende? 5 problemi comuni di riscaldamento e come evitarli

Molto pratici, i riscaldatori permettono di affrontare il freddo invernale con più calma. In Francia, l’installazione del riscaldamento a gas o del riscaldamento elettrico è la più popolare per diffondere un calore dolce in casa. Gli apparecchi per il riscaldamento a gasolio o a legna sembrano ancora meno apprezzati tra le famiglie. Essenziale, questi dispositivi che emettono calore a volte possono non funzionare correttamente. Scopri 5 problemi comuni di riscaldamento e come prevenirli.

Per mantenere intatto un impianto di riscaldamento centralizzato è necessario manutenere la rete di riscaldamento evitando ogni manomissione che potrebbe causare guasti o perdite. Inoltre, per  ridurre la bolletta energetica beneficiando al tempo stesso del comfort termico , alcune azioni sono essenziali. Inoltre, alcuni problemi comuni possono riguardare la rete di riscaldamento.

I problemi di riscaldamento più comuni

Tra i problemi di riscaldamento più comuni troviamo questi 5 inconvenienti:

1. Il radiatore riscalda solo nella parte inferiore

Un problema comune che impedisce all'ambiente di riscaldarsi in modo uniforme

Se noti che uno o più radiatori non distribuiscono il calore in modo uniforme, sappi che questo problema è relativamente comune. Non è necessario aumentare la temperatura per riscaldare di più la tua casa e aumentare la bolletta elettrica, devi spurgare i radiatori per correggere questo errore. Infatti, l’accumulo di aria nei tubi impedisce all’apparecchio di distribuire uniformemente il calore. Pertanto, lo spurgo consentirà l’evacuazione dell’aria in eccesso presente nei radiatori e ti aiuterà a riscaldare in modo ottimale tutte le stanze. Per effettuare lo spurgo, spegnere la caldaia quindi allentare la vite situata nella parte superiore dell’apparecchio. Successivamente, inserire un contenitore per far defluire l’acqua prima di serrare la vite. Riaccendi la caldaia.

2. L’impianto di riscaldamento presenta muffe

Tracce di muffa

L’accumulo di fanghi all’interno di un radiatore  può favorire la comparsa di tracce di muffe . Per ovviare a questo inconveniente è necessario staccare il radiatore dal muro e sciacquarlo sotto l’acqua corrente. Se questo non rimuove questi depositi indesiderati, dovrete effettuare la rimozione dei fanghi con un’apposita macchina che invia acqua ad alta pressione nel circuito di riscaldamento per eliminare i fanghi. Inoltre è presente un prodotto di depurazione che deve essere versato nel circuito per sciogliere il fango e favorirne l’evacuazione mediante drenaggio o risciacquo.

3. L’impianto di riscaldamento diventa rumoroso

L'impianto di riscaldamento fa rumore

Se il tuo sistema di riscaldamento diventa rumoroso, è necessario eliminare l’aria in eccesso per risolvere questo problema. Questo rumore, chiamato gorgoglio, deriva dall’aria in eccesso intrappolata nella caldaia. Se il problema persiste sarà poi necessario accertarsi che l’acqua entri nella vasca della caldaia ed effettuare la rimozione dei fanghi.

4. Il serbatoio dell’acqua trabocca

Un serbatoio dell'acqua rotto

Quando si hanno caldaie tradizionali, il serbatoio dell’acqua viene utilizzato per fornire acqua all’impianto di riscaldamento. Se la valvola a sfera nel serbatoio si blocca, l’acqua può traboccare. Per risolvere il problema, devi liberare il gallo. Inoltre, se avete una vasca ad immersione, dovete assolutamente chiamare un idraulico per risolvere questo problema.

5. Perdite di carico dell’impianto di riscaldamento

La pressione scende

Se la pressione dell’impianto di riscaldamento scende controllare il manometro della caldaia. A volte, le perdite d’acqua o l’eccesso d’aria sono responsabili di questo inconveniente. Ancora una volta, è necessario spurgare i vostri apparecchi di riscaldamento per accertare l’origine del problema. Se la pressione continua a scendere, riempire il sistema con acqua attraverso il circuito di riempimento. Non esitate a chiamare un professionista se questa operazione vi sembra complessa.

Altri problemi comuni della caldaia

Tubi danneggiati

Quando le temperature scendono in inverno, i tubi possono congelare, provocandone lo scoppio e provocando allagamenti. Nel caso ciò accadesse, fissare il tubo con un panno o nastro adesivo in attesa dell’intervento di un idraulico professionista.

Un termostato mal regolato

Un termostato difettoso potrebbe essere causato da un problema di cablaggio o da una batteria scarica. Per risolvere questo inconveniente si consiglia di cambiare le batterie. La riparazione regolare del termostato è essenziale per evitare guasti costosi.

Crepe sui muri

Le crepe vicino a finestre e porte dovrebbero essere riparate per aumentare l’efficienza del funzionamento del riscaldatore e quindi risparmiare energia.

Copy