La lavatrice è un elettrodomestico che permette di pulire i vestiti e di farli sembrare nuovi senza fare troppa fatica. Tuttavia, anche se la lavatrice non presenta danni, potrebbero verificarsi alcune anomalie. La lavatrice, infatti, potrebbe vibrare più del solito, o addirittura spostarsi e spostarsi, anche se posizionata su un pavimento piano. Scopri le ragioni di tutto ciò.

Durante un ciclo di lavaggio, potresti notare che la lavatrice vibra rumorosamente o si muove. Questo problema può riguardare anche le nuove lavatrici. Ecco gli elementi che possono essere responsabili di questi movimenti, tanto frequenti quanto inquietanti.

Lavatrice

 

Perché la lavatrice vibra anche su un pavimento piano?

Se l’elettrodomestico si muove o si sposta, soprattutto durante la centrifuga, è possibile che i piedini della lavatrice non siano regolati correttamente. La lavatrice deve essere posizionata correttamente in piano,  in modo da mantenere il cestello parallelo al pavimento.  Per fare ciò è sufficiente regolare l’altezza dei piedini per mantenere la lavatrice in posizione orizzontale. Questa regolazione è importante perché aiuta a stabilizzare la lavatrice in modo  che non traballi.  Per verificare se la lavatrice è posizionata correttamente, posiziona una livella sulla parte superiore della lavatrice e regola i piedini  fino ad ottenere una perfetta orizzontalità.  Non esitate a sostituire i cuscinetti della lavatrice se notate che sono usurati.

Per una regolazione ottimale dei piedi, è importante  che il pavimento sia dritto e diritto.  È anche meglio avere un pavimento in cemento o piastrelle dure che sia antiscivolo,  per impedire qualsiasi movimento della lavatrice.

Quali sono gli altri motivi dietro gli spostamenti della lavatrice?

Oltre alla non corretta regolazione dei piedini della lavatrice, altre cause possono spiegare le vibrazioni o i movimenti incessanti della lavatrice  durante un ciclo di lavaggio.

  • La lavatrice non è sbloccata

Se la tua nuova lavatrice si muove, vibra in tutte le direzioni ed è anche rumorosa,  significa che non hai sbloccato il tuo elettrodomestico.  Le lavatrici sono dotate di un sistema di bloccaggio  per evitare che vengano danneggiate durante il trasporto.  Il tamburo viene così immobilizzato mediante viti di sicurezza. Pertanto, per sbloccare una lavatrice è sufficiente rimuovere le  viti  di sicurezza prima di utilizzare il dispositivo per la prima volta. Per rimuoverli è sufficiente utilizzare una chiave regolabile. Non esitate a consultare le istruzioni del produttore per evitare di danneggiare la lavatrice.

  • La lavatrice è troppo carica
Metti il ​​bucato in lavatrice

 

Se sovraccarichi il cestello della lavatrice, la lavatrice potrebbe vibrare  e muoversi in modo anomalo.  Da qui l’importanza di rispettare la quantità massima di bucato  che il cestello di una lavatrice può sostenere.

Suggerimento:  per evitare movimenti indesiderati,  evitare di lavare da soli capi di biancheria di grandi dimensioni, come piumoni  o tappeti . Ciò potrebbe creare uno squilibrio durante la rotazione, ovvero uno squilibrio durante la rotazione. La biancheria di grandi dimensioni può finire in una palla solo su un lato della lavatrice. Si consiglia quindi di lavare capi di grandi dimensioni con capi più piccoli, facendo sempre attenzione  a non sovraccaricare il cestello.

  • Gli ammortizzatori della lavatrice sono usurati
Lavatrice con problemi

 

Gli ammortizzatori  stabilizzano il serbatoio della lavatrice che circonda il cestello, ammortizzandone così i movimenti.  Con il passare del tempo e dopo diversi utilizzi possono danneggiarsi. Per garantire ciò è sufficiente scollegare il dispositivo e smontarlo per verificare lo stato degli ammortizzatori  sostituendo quelli che appaiono difettosi o danneggiati.

  • Il filtro della pompa di scarico è intasato

Quando il filtro della pompa è intasato,  è necessario del tempo prima che l’acqua venga drenata.  È proprio questo accumulo di acqua che può sbilanciare il cestello durante la centrifuga e causare lo spostamento dell’attrezzatura. Per evitare ciò è sufficiente smontare il filtro e pulirlo bene. Una volta eseguita questa azione potrete rimontarlo assicurandovi  di serrarlo bene.

Facendo attenzione a questi piccoli dettagli tecnici potrai  prenderti cura del tuo elettrodomestico,  evitando così vibrazioni e altri movimenti durante i cicli di lavaggio.

Copy