Di fronte a bollette elettriche sempre più esose, molte persone iniziano a razionalizzare l’uso dei propri elettrodomestici. E per risparmiare qualche soldo, sarebbe il momento di affrontare uno degli elettrodomestici che consuma più energia: la lavatrice. Quindi, per ridurre la bolletta della luce, ecco un consiglio essenziale che vi permetterà di evitare spese inutili.

Usare saggiamente la lavatrice non solo ti garantirà un bucato ben pulito e profumato, ma ti farà anche risparmiare qualche euro in più.

Limita il consumo della tua lavatrice

Sapevate che una lavatrice sporca e mal mantenuta  può perdere rapidamente efficienza e  consumare più energia  a causa dei depositi di muffa e calcare che vi si accumulano?

Per ovviare a questo problema, basta adottare un riflesso molto semplice:  pulire i cassetti del detersivo e dell’ammorbidente,  per evitare  l’accumulo di depositi dovuti allo sporco o al detersivo .  Sì, questa parte della tua lavatrice richiede tutta la tua attenzione! E non è perché è sempre a contatto con acqua e detersivi che non necessita di manutenzione. Al contrario, dopo ogni lavaggio, nel cassetto della lavatrice troviamo acqua, residui di ammorbidente e sapone.

Pulire la lavatrice. fonte: sp

 

Come liberare il cassetto dei detersivi della lavatrice da muffe, residui di detersivo e calcare?

  • Togliete il contenitore del detersivo: apritelo come se doveste fare un giro di bucato e tiratelo con decisione verso di voi più che potete (attenzione a non forzare troppo per non romperlo). Su alcuni modelli la serratura deve essere all’interno del contenitore, è sufficiente premere il pulsante per estrarlo.
  • Rimuovere la parte superiore del vano per facilitare la pulizia.
  • Immergere l’erogatore in una bacinella riempita con ¾ aceto e ¼ acqua per 30 minuti.
  • Non dimenticare di pulire anche la pattumiera utilizzando uno spazzolino da denti per rimuovere eventuali tracce di residui.
  • Infine, pulisci il cassetto del detersivo con un panno umido prima di rimetterlo al suo posto.

Per risultati più convincenti , ricordati anche di pulire regolarmente  il cestello, le guarnizioni in gomma , nonché  i filtri  della tua lavatrice. Per fare ciò, far funzionare  una macchina sottovuoto ad alta temperatura, minimo 60°C,  per  1 o 2 minuti . Non esitate a effettuare questa operazione, almeno una volta al mese. Questo eliminerà  batteri ,  residui di detersivo in polvere  e  cattivi odori .

Pulire il cassetto del detersivo per bucato sporco. fonte: sp

 

Stai pagando troppo per la tua elettricità? La colpa potrebbe essere della tua lavatrice!

Dato che per fare il bucato deve  scaldare l’acqua , la lavatrice è uno degli  elettrodomestici che consuma più energia . Forse non te ne accorgi, ma facendo i tuoi calcoli, ti renderai presto conto che alla fine di ogni mese può costarti un sacco di soldi. In combinazione con un uso improprio, la bolletta non farà altro che aumentare.

Consumo elettrico di una lavatrice

Quello che devi sapere è che in Francia una lavatrice può consumare in media 191 kWh all’anno  (ovvero circa 16 kWh al mese e 0,5 kWh al giorno).

Infatti, a seconda del programma scelto, un ciclo di lavaggio può consumare  dall’80 al 90% di elettricità ,  solo per  riscaldare l’acqua.  Inoltre, la lavatrice potrebbe essere accesa più volte al giorno, soprattutto nel caso di una famiglia numerosa.

Come calcolare il consumo energetico della tua lavatrice?

Calcolare il consumo energetico

 

Se vuoi saperne di più sul consumo elettrico annuale della tua lavatrice, esegui semplicemente il seguente calcolo:  Potenza della lavatrice (W) x numero di ore settimanali x 52 settimane (ovvero un anno) / 1.000 = Consumo in kWh .

Per  convertire i kWh in euro , devi conoscere il prezzo dei kWh di energia elettrica e moltiplicarlo per il numero di kWh consumati dalla tua lavatrice.

Qual è il consumo medio di elettricità di una lavatrice?

  • 1,33 kWh per la classe A;
  • 0,95 kWh per la classe A+;
  • 0,87 kWh per la classe A++;
  • 0,82 kWh per la classe A+++.

Come avrai notato da questo articolo, a volte basta decalcificare e pulire il cassetto del detersivo della lavatrice per ridurre la bolletta energetica.

Copy