Press ESC to close

Quale parte della lavatrice deve essere pulita in modo che il bucato non abbia più un cattivo odore?

La lavatrice è un elettrodomestico di cui abbiamo bisogno quotidianamente. A volte, anche dopo la massima centrifuga, i vestiti rimangono umidi e hanno un cattivo odore. Ci ritroviamo poi ad asciugarli sul balcone per diversi giorni.

Tuttavia, per ovviare al problema, tutto ciò che devi fare è pulire il filtro di scarico della lavatrice. Una semplice pulizia almeno una volta ogni sei mesi può risolvere molti dei problemi che affliggono l’apparecchio durante l’utilizzo.

Scopri subito come pulire facilmente il filtro di scarico della tua lavatrice.

Dove si trova il filtro e perché deve essere pulito?

Filtro lavatrice - fonte: spm

Il filtro di scarico è facile da trovare. Nella maggior parte delle lavatrici, per facilitare la riparazione, si trova nell’angolo in basso a sinistra o a destra sotto il coperchio, o talvolta anche sotto il pannello rimovibile. Ma a volte il filtro è integrato nelle nervature del tamburo e penetra solo dall’interno. In questo caso, dovresti vedere le istruzioni per la tua lavatrice.

Pulizia delle guarnizioni della lavatrice

La pulizia preventiva del filtro di scarico è la chiave per una lunga durata della lavatrice. È necessario capire che detriti di grandi dimensioni, sporco, lana o capelli che si attaccano al filtro impediscono all’acqua sporca di defluire dall’unità. È per questo motivo che i vestiti rimangono ancora umidi dopo essere stati strizzati.

È possibile pulire da soli il filtro di scarico della lavatrice?

Per pulire in sicurezza il filtro della lavatrice,  seguire le istruzioni riportate di seguito.

  • Scollegare la lavatrice dalla rete elettrica, chiudere l’alimentazione dell’acqua.
  • Rimuovere il pannello inferiore.
  • Posiziona un panno o un contenitore sotto il tubo di scarico (si trova accanto al filtro).
  • Svitare il filtro ed estrarlo.
Lavatrice con filtro di scarico – fonte: spm
  • Sciacquare il filtro con acqua tiepida. Fai attenzione a non snaturarlo
  • Lavare il foro di scarico con una spazzola.
  • Riavvitare il filtro.
Pulizia del filtro della lavatrice - fonte: spm

Ora puoi collegare la lavatrice all’elettricità e all’acqua. Controllare se l’acqua scorre correttamente attraverso il filtro.

Dovresti anche sapere che un filtro sporco non è l’unico fattore scatenante per la formazione di un odore sgradevole dalla lavatrice.

Cosa può causare un odore disgustoso e, soprattutto, come sbarazzarsene?

Da dove viene l’odore in lavatrice?

Cattivo odore in lavatrice

Un odore di palude di muffa indica che la tua lavatrice è diventata un vero e proprio nido di muffa. Questo non solo porta a un cattivo odore, ma anche a problemi di salute. La muffa provoca il rischio di sviluppare malattie respiratorie, riduce l’immunità ed esacerba la manifestazione delle allergie.

Ecco come evitare i cattivi odori dalla lavatrice:

  • Utilizzare la giusta quantità di prodotto e aggiungere un po’ di aceto bianco deodorante ad ogni lavaggio.
  • Ispezionare l’interno della finestra e rimuovere eventuali ciuffi di capelli o fibre tessili che potrebbero formarsi.
  • Pulisci il giunto con una spugna dopo ogni lavaggio.
  • Spolverare le prese d’aria e la parte posteriore dell’unità.
Copy