I più superstiziosi ve lo diranno: certe piante in casa possono portare sfortuna e attirare la sfortuna. Ma non sono gli unici a pensarla così. Anche la disciplina cinese molto popolare “Feng Shui” condivide questa convinzione. Quindi, che tu ci creda o no, per evitare cattive energie, tanto vale liberarti di questi elementi che portano sfortuna, giusto? Per drenare le buone vibrazioni e riportare la fortuna dalla propria parte, ecco le piante da bandire da casa propria secondo il Feng Shui.

Specchi rotti

 

Stop alle energie negative che attirano la sfortuna!

Probabilmente avrete già sentito dire da qualche parte che certi oggetti portano sfortuna in casa. Gli esperti in manipolazione energetica spesso mettono in guardia contro gli elementi che allontanano la felicità, l’abbondanza e l’umore positivo all’interno della casa. Viceversa, ovviamente, esistono una serie di oggetti che attraggono fortuna, ricchezza e benessere. È vero che gli asiatici amano molto questo tipo di credenza. Tanto che l’ancestrale dottrina cinese Feng Shui ha integrato nei suoi principi fondamentali un’intera sezione dedicata a questo argomento. Ma oggigiorno questa disciplina si è diffusa ampiamente in tutto il mondo. Molti designer e architetti d’interni internazionali credono nei suoi buoni consigli sull’equilibrio energetico e sull’armonia.

Attraverso il posizionamento appropriato dei mobili, la scelta delle decorazioni, dei colori e delle piante, il Feng Shui ci aiuta ad attirare buone vibrazioni e abbondanza. Nello stesso senso, la disciplina afferma che è assolutamente necessario liberarsi di alcune cose ingombranti che possono influenzare negativamente la nostra vita. Alcune persone affermano addirittura di aver raggiunto la perfetta armonia e tranquillità seguendo questi precetti.

Piante che attirano le cattive vibrazioni secondo il Feng-Shui

Ortensia 

Sebbene siano belle e rigogliose, con una tavolozza di colori luminosi e allegri, le ortensie rappresentano la solitudine, l’isolamento e la tristezza. Secondo il Feng Shui non è consigliabile averli in casa, perché questi fiori assorbono energia positiva e creano tensione tra i membri della famiglia. Puoi invece installarli all’esterno, sul balcone o sulla terrazza.

Il Cactus 

Secondo il Feng Shui, le spine del cactus trattengono le cattive energie, trasformando l’umore degli ospiti esacerbando ansia, rabbia e stress. È quindi particolarmente importante evitare di collocarlo nella camera matrimoniale, poiché potrebbe scatenare accese discussioni.

Piante pendenti 

Se vuoi preservare l’armonia tra la coppia, evita di appendere le tue piante. Questo porta sfortuna in amore. Si scopre che le piante che crescono verso il basso tendono a diminuire l’energia vitale, provocando sentimenti negativi e apatia in generale.

Piante appassite 

Forse non lo sai, ma secondo il Feng Shui una pianta che sta per morire o che è già morta è di pessimo presagio. Devi sbarazzartene immediatamente, a meno che non ci sia un modo per salvarlo, ovviamente. Perché questo carico di malattia è molto negativo per il proprietario della casa.

Piante che attirano buone vibrazioni secondo il Feng-Shui

Concentrati invece sulle piante che attirano denaro! Da un punto di vista logico, immaginare che esistano piante che attirino denaro e prosperità è alquanto assurdo. Ma, secondo diverse credenze, alcune specie vegetali sono considerate da secoli talismani. Che sottoscriviamo o meno il concetto, cosa perdiamo nel darci un piccolo aiuto per cercare di arricchirci? Poiché alcune piante sono considerate calamite dell’abbondanza, potresti anche trovare un piccolo angolo per loro in casa. Perché, oltre ad essere rigogliosi e disinquinanti, se potessero rimpinguare il nostro portafoglio, in un modo o nell’altro, chi rifiuterebbe un simile vantaggio?
Ecco le piante da tenere in casa o in ufficio per attirare buona fortuna e abbondanza:

  • Bambù fortunato

Il suo nome dice già molto. È nota per attrarre ricchezza, ma è anche una pianta Zen capace di portare in casa energia positiva. E per finire: il bambù non è impegnativo e rimane molto facile da mantenere.

  • Gelsomino

Poche piante hanno tante attrazioni quanto il gelsomino. Generoso nella fioritura, non richiede grandi conoscenze di giardinaggio né una manutenzione dettagliata. E oltre ad essere molto bello da ammirare, ha un profumo unico ed inebriante che riempie la casa di un profumo meraviglioso. Come se tutto ciò non bastasse, rientra anche nella lista delle piante che attirano denaro e prosperità. In una parola, la pianta ideale da tenere con cura in casa!

  • La Basilica

Due piccioni con una fava: da un lato beneficiate del suo potere mistico che dovrebbe attrarre prosperità e abbondanza. D’altro canto, averne in abbondanza permette di risparmiare un po’ di soldi, poiché questa erba aromatica condisce e insaporisce molte ricette culinarie. Infine, il basilico è noto per allontanare l’energia negativa. Insomma, questa è una pianta “magica” che dovresti coltivare in casa il prima possibile!

Copy