Per fare buoni pancake, devi fare una buona pastella per pancake: questo è il segreto. Che sia ad un evento o semplicemente per il piacere di gustarle, le frittelle dolci o salate sono sempre benvenute nel nostro piatto. Ecco come farlo nel modo giusto.

Quali sono i 10 passi per fare buoni pancake soffici?

Crepes

Anche se gli ingredienti per preparare i pancake sono piuttosto semplici, la pastella per pancake non è così facile da preparare. Soprattutto quando si prepara il primo pancake che raramente è un successo. La ricetta può causare qualche difficoltà soprattutto se l’impasto presenta grumi o se i pancake non sono abbastanza morbidi. Per assicurarti di non sbagliare, segui la guida per conoscere tutti i passaggi coinvolti nella preparazione di questo trattamento.

Leggi anche: Gli insetti non toccheranno più la farina se la conservi in questo modo

  1. La scelta degli ingredienti è fondamentale per realizzare i vostri pancake

Gli ingredienti per formare un impasto a crepes

Gli ingredienti che scegli per preparare la tua pastella per pancake  sono molto importanti. Ci sono molte ricette in cui non c’è latte ma è essenziale per fare un buon impasto e lequantità che utilizzerai avranno anche un impatto sulla sua consistenza. Per avere pancake equilibrati e leggeri, puoi seguire questa ricetta di base.

  • 60 cl di latte di mandorla o di cocco
  • 3 uova
  • 125 g di farina
  • 125 g di fiordaliso (Maïzena)
  • 25 g di burro vegetale
  • 3 cucchiai di fruttosio (se i vostri pancake sono salati)

Mescolando la farina con il mais, otterrai una pasta senza grumi.

  1. Setacciare la farina per fare i tuoi pancake

Per preparare la pastella per pancake senza difficoltà, puoi setacciare la miscela di farina e mais in modo che sia più leggera e possa mescolarla più facilmente con il resto degli ingredienti.

Mescolare gli ingredienti per fare le crepes

  1. Insaporisci la tua pastella per pancake

Per avere pancake deliziosi e leggeri, puoi aromatizzare la tua pastella per pancake.  Per fare questo, aggiungi zucchero vanigliato, rum ambrato o fiori d’arancio che porteranno un po ‘più di sapore alla tua ricetta.

  1. Prendi una pastella per pancake senza grumi

Per evitare grumi, usa il latte caldo per preparare i tuoi pancake. Questo aiuterà la farina a mescolarsi più facilmente ed evitare grumi.

  1. Lascia riposare la tua pastella per pancake

Se utilizzate gli ingredienti a temperatura ambiente, avrete bisogno solo di 15 minuti per far riposare l’impasto. Ciò gli consentirà di addensarsi e diffondersi meglio nella padella.

  1. Olia leggermente la padella per preparare i tuoi pancake

Per fare bellissimi pancake, niente di meglio di una padella che non si attacca. Tenere vicino al punto di cottura, una piccola ciotola di olio con un foglio di carta assorbente per oliare la padella quando necessario.

  1. Riscaldare bene la padella per il primo pancake

Il primo pancake è spesso quello che viene perso a causa della padella non abbastanza calda. Non importa come cucini, aspetta che il fuoco sia ben distribuito sulla padella prima di versare il tuo primo mestolo di pastella per pancake.

  1. Usa un foglio di alluminio per mantenere i tuoi pancake soffici

Quando i vostri pancake sono cotti, preparate un piatto grande per disporli e copriteli con un foglio di alluminio per mantenerli morbidi e caldi.

  1. L’attrezzatura indispensabile per fare buoni pancake

Per preparare i vostri pancake, dovete avere una frusta, un mestolo, una spatola resistente e una padella antiaderente.

Leggi anche: Il trucco dei ristoranti per scongelare il pane: risultato caldo e croccante in 5 minuti

  1. Mantieni bene i tuoi pancake

Per conservarli, utilizzare la pellicola trasparente e metterli in un luogo fresco. Quindi mettili 15 secondi nel microonde prima di goderteli, saranno molto morbidi.

Ora conosci tutti i trucchi per preparare pancake morbidi e leggeri. Sarai pronto per la Candelora!

Leggi anche: Come preparare le uova strapazzate cremose? Un ingrediente segreto fa la differenza

Copy