Press ESC to close

Scopri come ridare lucentezza ai tuoi pavimenti con questo detergente ecologico.

Per garantire una pulizia impeccabile della casa è necessario un buon lavaggio del pavimento. Che si tratti di parquet, piastrelle o linoleum, puoi mantenere il pavimento della tua casa senza usare prodotti chimici e senza spendere una fortuna. In effetti, i prodotti naturali ea portata di mano possono fare il trucco. Scopri come ridare lucentezza ai tuoi pavimenti con questo detergente ecologico.

Per far risplendere i pavimenti della tua casa, non è necessario utilizzare prodotti chimici dannosi per l’ambiente e la tua salute. È possibile utilizzare prodotti naturali ed ecologici per questo.

pulire il pavimento

logo pinterest

Pulire il pavimento – Fonte: spm

Come preparare un detergente ecologico per recuperare la brillantezza del pavimento?

Per pulire e lucidare i tuoi pavimenti in modo naturale ed ecologico, avrai bisogno di:

  • ¼ tazza di aceto bianco
  • 6 cucchiai di succo di limone
  • 5 gocce di olio essenziale di lavanda o melaleuca

Mescolare l’aceto bianco, il succo di limone e le gocce di olio essenziale in un contenitore. Mescolate bene e versate il composto in un secchio di acqua tiepida. Immergi il mocio nel secchio, strizzalo leggermente e pulisci la casa.

L’aceto bianco ha proprietà antimicrobiche che aiutano  a disinfettare le superfici, sgrassarle e sciogliere lo sporco.  Utile anche per eliminare i cattivi odori.

Il limone è un efficace agente sbiancante per rimuovere le macchie ostinate. Per quanto riguarda l’olio essenziale, profuma il tuo terreno. Se opti per l’olio essenziale di tea tree, oltre a profumare la tua casa, ti aiuterà a sconfiggere  la muffa grazie alla sua azione antimicotica.

Si noti che l’aceto bianco è un prodotto adatto alla pulizia di tutti i tipi di pavimento, siano essi piastrelle, parquet o linoleum.

pavimento pulito con aceto bianco

logo pinterest

Aceto bianco per pulire il pavimento – Fonte: spm

Come usare l’aceto bianco per pulire tutti i pavimenti?

  • sole sul lino

Il linoleum è  un rivestimento per pavimenti flessibile ed ecologico , realizzato con prodotti naturali come olio di lino, sughero o farina di legno.

Pulire un pavimento in linoleum è facile. Quotidianamente si può semplicemente utilizzare acqua saponata, optando ad esempio per il sapone di Marsiglia. Ma per una pulizia profonda, si consiglia di utilizzare l’aceto bianco.

Per fare questo, versa 500 ml di aceto bianco in un pavimento di acqua calda, immergi un mocio in questa miscela e pulisci il pavimento.

  • Il parquet

In un secchio mescolare 250 ml di aceto con 4 litri di acqua calda. Immergi il mocio nel secchio e strizzalo in modo che sia umido, non bagnato.  Lava il pavimento, prestando particolare attenzione alle macchie. Terminata la pulizia del parquet, asciugarlo bene con un panno in microfibra. Questo trucco è adatto per pulire tutti i tipi di parquet: laminato, grezzo o oliato.

Si noti che  l’aceto bianco non deve essere utilizzato puro sul parquet.  Va sempre diluito con acqua per non rovinare il pavimento. Inoltre, non lasciare che la tua soluzione di aceto bianco rimanga a lungo sul legno. Dopo aver pulito il parquet asciugarlo velocemente.

Evita di pulire il parquet con spazzole dure, poiché  possono graffiare il parquet.  Usa  invece panni morbidi in microfibra.

parquet pulito

logo pinterest

Pulire il pavimento – Fonte: spm

  • La piastrellatura

La piastrella si sporca più velocemente di altri rivestimenti per pavimenti, soprattutto se le sue piastrelle sono bianche. Versa mezzo bicchiere di aceto bianco in un secchio di acqua calda, pulisci le piastrelle con uno straccio e risciacqua bene con acqua pulita. Non dimenticare di asciugare accuratamente le piastrelle dopo la pulizia. Se le tue piastrelle sono molto sporche, puoi aggiungere del sapone nero alla tua preparazione. È  uno sgrassante e smacchiatore naturale che pulisce i pavimenti , ma rimuove anche macchie ostinate e sporco.

Il sapone nero è adatto anche per tutti i rivestimenti per pavimenti: marmo, arenaria, terracotta o ardesia. Il suo utilizzo è facile. Basta diluire un po’ di sapone nero con acqua calda, impregnare un mop in microfibra con questa miscela e pulire il pavimento.

Come mantenere il pavimento?

Per mantenere pulito il pavimento è consigliata una manutenzione regolare per evitare che sporco e polvere si accumulino formando strati più difficili da rimuovere. Inoltre,  evitare di mescolare detergenti chimici con detergenti naturali.  Questo può creare reazioni chimiche e rilasciare gas tossici per la salute.

Detto questo, grazie ai prodotti naturali, potrai recuperare la brillantezza del tuo pavimento, qualunque sia il suo rivestimento, e senza nuocere alla tua salute o all’ambiente.

Copy