Come è noto, i ravanelli sono colture abbastanza resistenti al freddo. Possono resistere anche a piccole gelate, anche se la loro temperatura ottimale di coltivazione è di 18°C. Se vuoi coltivare questo ortaggio, leggi il nostro articolo per conoscere alcuni aspetti importanti di questo processo e un metodo comodo per seminare correttamente i semi di ravanello!

Una delle condizioni più importanti per la coltivazione dei ravanelli è che non dovrebbero essere seminati spesso. Pertanto, al fine di effettuare in modo semplice e veloce le misure corrette, ti suggeriamo di utilizzare un’apposita dima, realizzata in autonomia.

HAI BISOGNO:

-una tavola con una lunghezza pari alla larghezza del terreno (nel nostro caso – 80 cm);

-tappi di bottiglie di plastica;

-un cui;

-viti sottili;

-șurubelniță.

PROCEDIMENTO:

1. Fare un foro al centro di ogni coperchio di plastica.

2.Segnare i loro punti di fissaggio sulla tavola, lasciando spazi di 5 cm tra di loro. È necessario posizionarli in 2 file, tra le quali lasciare una distanza di 5 cm.

3.Inserire una vite nel foro di ciascun tappo e avvitarla sulla scheda utilizzando il cacciavite.

4. Prima di piantare, annaffiare bene il terreno. Quindi eseguire la corretta marcatura su di esso, utilizzando la dima predisposta: girare la tavola con i coperchi abbassati e premerla bene con i piedi. I buchi non dovrebbero essere profondi, poiché i ravanelli piantati in profondità cambiano la loro forma. La profondità ottimale di semina è pari a 1 cm (esattamente l’altezza dei tappi di plastica).

5.Semănați câte o sămânță de ridiche în fiecare gaură.

6.Presărați semințele de ridiche cu un strat subțire de sol afânat.

7.Apoi udați-le cu apă stătută, utilizând stropitoarea.

8.Primii lăstarii apar peste 3-4 zile (în funcție de vreme).

9.Nu dimentica di annaffiare regolarmente il terreno su cui hai piantato i ravanelli! Se fuori fa molto caldo, annaffialo ogni giorno. Se il tempo è favorevole (moderatamente caldo), annaffia i ravanelli una volta ogni 2 giorni.

L’umidità ottimale del terreno sull’appezzamento di ravanello dovrebbe essere dell’80%.

Tieni presente che queste radici diventano amare a causa di un’irrigazione poco frequente.

A causa della scarsità d’acqua e dell’alta temperatura dell’aria, i ravanelli sviluppano steli fioriferi: in questo modo si può rimanere senza raccolto. E l’inumidimento irregolare del terreno può portare alla loro fessurazione.

Sarebbe meglio annaffiarli con acqua tiepida: in questo modo possono sopportare più facilmente le temperature notturne.

10. Se coltivi ravanelli con cime bianche, non tenerli troppo a lungo nel terreno, sperando che crescano più a lungo. In questo modo si rischia di ottenere ravanelli cavitari (cavi all’interno).

Buon giardinaggio!

Copy