Al giorno d’oggi, sempre più persone utilizzano il servizio di trasporto Uber quando vogliono andare a un incontro di lavoro o qualsiasi altra destinazione. Con un semplice click è possibile effettuare un ordine e avere un autista veloce per muoversi in città in tutta sicurezza. È quindi un modo pratico, comodo e sicuro per spostarsi. Tuttavia, è consigliabile prendere alcune precauzioni. In particolare per scattare una foto del veicolo prima dell’imbarco. Sai perché ?

Uber ha semplificato la nostra vita quotidiana!

Un'auto Uber

logo pinterest

Un’auto Uber – Fonte: spm

Alcune persone semplicemente non possono vivere senza di essa. E per una buona ragione: Uber ha rivoluzionato il panorama del settore dei trasporti. Puoi avere un autista in pochi minuti tramite il tuo Smartphone. E non importa che ora sia o dove ti trovi. Tutto è fatto per semplificarti la vita. Il pagamento è automatico e puoi spostarti nella tua città con il semplice tocco di un pulsante, letteralmente. L’interfaccia dell’applicazione è molto facile da usare, i veicoli sono spesso disponibili in quasi ogni angolo della città ei prezzi sono convenienti. In altre parole, milioni di persone in tutto il mondo beneficiano di questo servizio di lusso.

Ma da tempo Uber sta affrontando una polemica pesante: ci sono diverse denunce contro alcuni autisti, sia negli Stati Uniti che in Europa. Le segnalazioni di cattiva condotta, molestie e aggressioni sessuali offuscano l’immagine della piattaforma. Sullo sfondo dello scandalo, è chiaro che c’è una falla nel sistema e che l’azienda dovrebbe essere molto più vigile quando assume i propri dipendenti.

Inoltre, come misura di sicurezza, sarebbe bene prendere alcune precauzioni. Che tu stia facendo il tuo primo viaggio con Uber o che tu sia abituato a farlo, abbiamo raccolto alcuni suggerimenti per rendere la tua corsa ancora più sicura.

NB  : sappi che hai sempre accesso alle informazioni essenziali, come i recapiti dell’autista e la targa dell’auto. Puoi anche vedere dove ti trovi in ​​tempo reale e inviare i dettagli del tuo viaggio ai tuoi cari (che vogliono sapere se sei arrivato sano e salvo) o alla persona che ti aspetta a destinazione.

Cosa fare quando arriva l’autista?

Un autista sorridente

logo pinterest

Un autista sorridente – Fonte: spm

Oltre a condividere la tua posizione in tempo reale con un familiare o un amico quando sali sull’auto  di Uber  , ci sono altre azioni che puoi intraprendere per rendere questo servizio di taxi più sicuro e confortevole. Mirano in particolare a far notare al conducente che non si prendono le cose alla leggera e che si desidera prevenire ogni possibile incidente sfortunato. Ripeti a te stesso che la vigilanza deve essere sempre richiesta.
Primo grande consiglio: controlla il modello dell’auto, la targa e la foto del conducente  sull’app, ancor prima di salire. Chiedi all’autista di confermare tutti questi dati. Va da sé che se avete il minimo dubbio o se notate qualcosa di sospetto, dovete subito rifiutarvi di salire.

Perché fotografare l’auto prima di salire?

Prendi un Uber

logo pinterest

Prendi un Uber – Fonte: spm

Allora ti consigliamo di scattare una foto del veicolo con le targhe e il conducente. Inviali direttamente ai tuoi contatti. Questo è il modo migliore per proteggerti e rassicurarti nel caso qualcosa vada storto. Se l’autista sembra infastidito e ti chiede conto, non esitare a dirgli: “  Scusami se ti faccio la foto, ma mio marito (mio padre o mio fratello) me l’ha chiesto espressamente ”.

E non è tutto. Quando apri la portiera, prima di salire in macchina, abbassa il finestrino. Una volta all’interno, verificare che il veicolo non sia dotato del sistema di sicurezza per bambini. In tal caso, puoi rimuoverlo da solo semplicemente allungando la mano fuori dalla finestra. Inoltre, nel peggiore dei casi, se devi rompere il finestrino per la tua sicurezza, puoi usare  il poggiatesta  per salvarti.

NB  : per evitare qualsiasi disagio, è sempre meglio sedersi direttamente dietro il conducente.

Copy